chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

· marzo, 2020

articoli mini-profilo di Donne & Genere da marzo, 2020

Rinchiuso a casa? Il festival letterario Bocas di Trinidad e Tobago ha pubblicato la sua classifica parziale del 2020

Auto isolato? Immergiti in uno dei ''nove libri di autori originari dei Caraibi'', appena entrati nella classifica Premio Bocas OCM per la letteratura dei Caraibi.

Un documentario sulle ‘donne di conforto’ genera interesse in tutto il mondo (e un processo contro il regista)

"Il mio film parla della questione delle 'donne di conforto' e del perché tante persone abbiano dedicato così tanto tempo e risorse per farcene dimenticare".

Sciopero nazionale, arte e attivismo digitale: il simbolismo contro la violenza di genere in Messico

In Messico le donne non dimenticano i nomi delle vittime e continueranno a pretendere giustizia per loro e per tutte le donne vittime del sistema.

La marcia per la Giornata delle donne di Islamabad è stata accolta con violenza dai conservatori

I partecipanti alla manifestazione pacifica sono stati aggrediti da un gruppo di destra a colpi di pietre, bastoni, scarpe e peperoncino in polvere.

Gli uomini dietro la videocamera nascosta dei bagni pubblici di Mosca e la donna che li combatte

RuNet Echo ha deciso di tradurre un'inchiesta del canale TV Rain riguardo una rete di telecamere nascoste nei bagni delle donne a Mosca.

La commemorazione delle vittime di femminicidio a Trinidad e Tobago sensibilizza sulla violenza di genere

L'evento "Orange the world" ha dato voce al grave problema della violenza di genere a Trinidad e Tobago sollecitando riforme sociali per proteggere le donne.

Donne del Cile dichiarano: “non abbiamo più paura”

“Siamo stanche di abusi, violenza. Ciò che facciamo viene messo in discussione, ostacoli ovunque, solo per una vita normale. È finita, non abbiamo più paura.”

Copertura mediatica delle rivolte messe a tacere a Dehli

IL 6 marzo 2020, il governo indiano ha vietato due canali di notizie malayalam per 48 ore, a causa delle notizie di violenza riportate a nord-est...

Nazionalista, socialista e adesso femminista: le molteplici sfaccettature dell'autrice ceca Božena Němcová

4 febbraio 2020: a due secoli dalla sua nascita Němcová viene ricordata per diversi aspetti della sua vita e opera che la adattano allo spirito...

”Vagina è una parola offensiva?” La battaglia legale della femminista ugandese Stella Nyanzi continua

La battaglia di Nyanzi per la libertà di espressione. Oltre a questo caso, Nyanzi affronta accuse di cyber violenza e comunicazione offensiva.

Negoziante su Facebook indossa “abiti sexy”: accusata di pornografia in Cambogia

"Punire le donne per la scelta dell'abbigliamento fa parte della causa principale della violenza, piuttosto che la sua cura, e deve essere respinta".

#NiñasNoMadres: donne argentine lottano per l'accesso all'aborto legale per le giovani ragazze vittime di stupro

«Dormi tranquilla bambina madre, senza curarti di chi ti ha stuprata, perché su tuo figlio, bebè innocente, veglia la Santa Inquisizione».