chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

· gennaio, 2014

articoli mini-profilo di Citizen Media da gennaio, 2014

Siria: Colori dal Campo profughi di Zaatari

I bambini siriani del campo per rifugiati di Zaatari, al confine siro-giordano, espongono i loro dipinti e continuano a sognare di poter ritornare a scuola.

Cina: utenti di WeChat inviano Buste Rosse virtuali con soldi veri per il Capodanno Cinese

Durante il Capodanno Cinese è tradizione regalare Buste Rosse con i soldi. Anche su WeChat e altri social cinesi è stata creata l'analoga app virtuale.

Cuba: intervista ad Arien Chang Castán, un fotografo dell'Avana

"Avana ha bisogno di essere riespressa ogni giorno, ma anche accarezzata, goduta, e capita", ci racconta Arien Chang Castán.

Panama: oltre 5.000 bambini entrano nel Guinness dei primati disegnando

5000 bambini entrano nel Guinnes dei primati a Panama disegnando contemporaneamente.

Perù: la poesia bilingue di Jorge Vargas Prado

Una conversazione con Jorge Vargas Prado su un suo recente libro di poesie in castigliano e quechua.

Russia: le popolazioni indigene contro trivellazioni e incendi

Le popolazioni indigene russe lottano per i loro diritti su quelli delle compagnie petrolifere, e sollevano questioni di giustizia ambientale ed economica.

Bangladesh: il fumetto che ha cambiato l'atteggiamento verso le bambine

Nel sud-est asiatico, da 20 anni a questa parte il cartone animato Meena ha migliorato le vite di moltissime ragazze.

Cina: censura e persecuzioni legali contro gli utenti più seguiti su Sina Weibo

La soppressione del PCC dei "fomentatori di disordini online" ha costretto molti utenti famosi ad abbandonare Sina Weibo, la più popolare piattaforma di microblog cinese.

Bolivia: organizzazione femminista “sassolino nella scarpa” del governo

Arabia Saudita: poeta palestinese incarcerato per “ateismo e capelli lunghi”

Il poeta palestinese Ashraf Fayadh è stato incarcerato in Arabia Saudita, con le accuse di ateismo e di avere i capelli lunghi.

Angola: piattaforme online per salvare le lingue autoctone

In Angola ci sono 37 lingue e 50 dialetti, mentre quasi 8,5 milioni di cittadini parlano solo lingue non incluse nei programmi didattici.

Spagna: da Barcellona a Madrid per amore di un candidato presidente