chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

· febbraio, 2014

articoli mini-profilo di Guerra & conflitti da febbraio, 2014

24 febbraio 2014

Algeria: quando la polizia non agisce, intervengono i giornalisti partecipativi

Dopo l'omicidio pubblico del ventunenne Babaousmail Azzedine e le omesse indagini della polizia, i giornalisti partecipativi hanno preso in mano la situazione, riferisce Abdou Semmar.

22 febbraio 2014

I giochi all'inferno: i netizen russi spostano l'attenzione da Sochi all’ Ucraina

RuNet Echo

Dal 18 febbraio calano i post su Sochi: l'attenzione del web russo è rivolta verso Kiev

15 febbraio 2014

Repubblica Centrafricana: Drammatico appello “Non dimenticateci!”

Il conflitto tra governo e ribelli Seleka è degenerato da dicembre 2012. La situazione umanitaria è catastrofica nelle città e soprattutto nelle zone interne.

13 febbraio 2014

Repubblica Centrafricana: il cambiamento parte dal basso

Seconda parte dell'intervista con Michel Besse e l'ATD Fourth World Team a Bangui su come aiutare la Repubblica Centrafricana

11 febbraio 2014

Repubblica Centrafricana: lezioni di pace dai più svantaggiati

Una conversazione con Michel Besse sul conflitto in Centrafrica

6 febbraio 2014

Honduras: nient'altro che foto cruente nei reportage sul crimine

La fondazione di giornalismo investigativo MEPI ha monitorato e analizzato la copertura del crimine nel 2012 per capire come la stampa dell'Honduras fa il suo...

Honduras: la stampa si confronta con la violenza

I giornalisti intervistati dalla Fondazione MEPI affermano che è dicibile scrivere della violenza nel paese per carenza di informazioni da parte delle autorità e scarsa...

5 febbraio 2014

Brasile: in memoria del massacro di Pinheirinho

Il documentario "Somos Todos" è attualmente online e mostra gli abitanti di Pinheirinho coinvolti nella distruzione delle loro abitazioni nel gennaio 2012.

Messico: autodifesa contro i cartelli della droga o il governo?

Per cercare di portare la pace a Michoacán, Messico, il governo ha stanziato un contingente militare per disarmare i gruppi civili di autodifesa.