chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

· settembre, 2020

articoli mini-profilo di Guerra & conflitti da settembre, 2020

Dai campi alle prigioni: la nuova grande catastrofe per i diritti umani nello Xinjiang

Mentre il mondo si concentra sui campi di "rieducazione" nella regione, moltissime delle persone detenute tra il 2017 e il 2018 ricevono ora lunghe condanne...

Il primo genocidio del XX secolo è stato quello perpetrato dalla Germania contro gli Herero e i Nama in Namibia

Dal 1904 al 1908, la potenza coloniale tedesca ha praticato una guerra di sterminio ai danni di 65.000 Herero e 10.000 Nama in tutto il...

Nel Sudan orientale, un sanguinoso conflitto intercomunale solleva preoccupazioni per la sicurezza nazionale

Mentre i sudanesi attendono un accordo di pace firmato, il sangue continua a scorrere, questa volta lungo le linee etniche e tribali a Port Sudan.

L'omicidio del musicista Hachalu Hundessa ha incitato alla violenza in Etiopia: Parte II

L'assassinio di Hachalu Hundessa scatena teorie cospirazioniste sul web tra disinformazione e conflitti tra Amhara e Oromo.

Ad Haiti si moltiplicano le accuse di collusione tra il governo di Jovenel Moïse e il crimine organizzato

"[...] il governo Moïse ha trovato in loro soldati leali che reprimono l'insicurezza, mettono a tacere le voci contrarie e rafforzano il sostegno politico nell'intera...

“Hiroshima Timeline” mostra tramite tweet l’esperienza in diretta del primo bombardamento atomico al mondo

Tre account Twitter usano un formato "di questi tempi" per condividere esperienze della vita di 75 anni fa nei mesi precedenti al bombardamento del 6...

Mentre armeni e azeri si scontrano in tutto il modo, gli attivisti chiedono un dialogo pacifico

Gli scontri alla frontiera tra Armenia e Azerbaigian hanno provocato 17 morti, oltre che violenti conflitti tra i cittadini dei due paesi in tutto il...

L'agghiacciante storia della sorveglianza di massa e dello spionaggio in Ruanda

Il Ruanda giustifica il rigido controllo sulla libertà dei media, la repressione del dissenso e l'ostilità nei confronti dell'opposizione come una questione di sicurezza nazionale.

L'omicidio del musicista Hachalu Hundessa ha incitato alla violenza in Etiopia: Parte I

Dopo l'omicidio del musicista oromo Hachalu Hundessa, l'Etiopia è stata sconvolta da scontri etnoreligiosi dovuti alla disinformazione online.

Il nuovo governo del Sudan può risolvere la crisi annuale delle inondazioni di massa?

Nessun governo nella storia del Sudan è stato in grado di risolvere i disastri umanitari delle inondazioni che portano a distruzione e perdite di vite.

Giornalista congolese costretto all'esilio per un documentario sugli sgomberi forzati

Il regista congolese Gaël Mpoyo e la sua famiglia sono stati costretti all'esilio dopo la pubblicazione di un documentario controverso.

In Sri Lanka, le famiglie colpite combattono clima intimidatorio nella Giornata mondiale delle vittime di sparizione forzata

Migliaia di persone, principalmente tamil, sarebbero state vittime di sparizioni forzate opera dello Stato negli ultimi anni della guerra civile (1983-2009). Le famiglie cercano ancora...