chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

· febbraio, 2020

articoli mini-profilo di Guerra & conflitti da febbraio, 2020

28 febbraio 2020

Per i rifugiati Rohingya i sistemi di identificazione significano coercizione, violenza e negazione dell’identità etnica

Advox

"Ci hanno detto che avrebbero sospeso le razioni e che non potevamo stare nei campi. Non avevamo scelta".

24 febbraio 2020

Evo Morales vuole continuare a far parte della politica boliviana

"Con la data delle elezioni stabilita e i partiti che stanno scegliendo i propri candidati, Morales sta lottando per mantenere la sua influenza."

16 febbraio 2020

Un'ondata di ‘divieti di viaggio’: i Caraibi cominciano a prendere sul serio la COVID-19

COVID-19

Diversi territori caraibici, tra cui Giamaica, Antigua e Barbuda, Bahamas, Dominica, Trinidad e Tobago, hanno imposto divieti di viaggio da e per la Cina.

11 febbraio 2020

Perché Donald Trump è così famoso in Nigeria?

Valutazioni negative per il Presidente degli USA, Donald Trump, per il suo modo di gestire gli affari internazionali. Ma non in Nigeria.

8 febbraio 2020

Nell'India di Modi, la retorica contro gli immigrati del Bangladesh giustifica i cambi delle norme sulla cittadinanza

In crisi i rapporti tra India e Bangladesh per l'attuazione della legge sulla cittadinanza, del registro nazionale dei cittadini e della deportazione dei "bengalesi illegali".

6 febbraio 2020

Le vere ragioni per cui il popolo sta fuggendo dall'Honduras

The Bridge

Gli honduregni vivono nel narco-stato. La leadership sostenuta dagli Stati Uniti causa corruzione, violenza di genere, controllo delle bande, accaparramento di terre e cambiamento climatico.

2 febbraio 2020

Taiwan è un paese non riconosciuto?

"Mentre la comunità internazionale è felice di mantenere l'attuale status quo trattando separatamente con Taiwan e la Cina, alcune forze politiche stanno sostenendo un cambiamento".