chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

· giugno, 2015

articoli mini-profilo di Asia orientale da giugno, 2015

26 giugno 2015

Le autorità cinesi reclutano giovani ‘Ziganwu’ per la propaganda online

Advox

Gli 'Ziganwu' sono commentatori online difensori del governo, eppure non ufficialmente affiliati alle autorità. La provincia cinese del Sichuan ha adottato il termine nella propaganda.

21 giugno 2015

I commenti online contro gli africani e la questione razzista in Cina

I pregiudizi letti online sono affidabili? “Molti cinesi mostreranno odio online per sentirsi meglio con se stessi, ma saranno emozionati incontrando persone nere nella realtà”

20 giugno 2015

Attivisti online arrestati a Hong Kong in vista del voto per la legge elettorale

Advox

Gli esperti locali sospettano che le autorità stiano abusando della corrente legislazione sui reati virtuali per limitare la libertà di parola online su temi politici.

18 giugno 2015

Truccarsi da neri in Giappone è un atto razzista o una forma di rispetto?

Le band giapponesi RATS & STAR e Momoiro Clover Z sono apparse in TV con il trucco "blackface". Alcuni netizen le accusano di atto razzista.

15 giugno 2015

Reazione dei netizen al documentario shock sui rifiuti plastici in Cina

I netizen cinesi si infuriano per la carente regolamentazione sullo smaltimento dei rifiuti plastici dopo l'uscita del documentario "Il regno di plastica", dedicato al tema.

10 giugno 2015

L'omicidio di una bambina di 8 anni riaccende il dibattito sulla pena di morte a Taiwan

Nonostante l'approvazione di alcuni patti internazionali, Taiwan continua ad applicare la pena di morte nei casi di omicidio, con l'appoggio della maggioranza dei taiwanesi stessi.

3 giugno 2015

Dai media ai manga, i cambiamenti della cultura pop giapponese dopo Fukushima

Global Voices intervista il Dr. Bryce Wakefield, lettore all'Università di Leiden, che organizza un workshop intitolato "Sicurezza e Disastro nella Cultura Popolare Giapponese dopo Fukushima".