chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

· ottobre, 2009

articoli mini-profilo di Africa sub-sahariana da ottobre, 2009

Africa: predatori d’arte, capacità imprenditoriali e divagazioni poetiche

Variegato potpourri di interventi dal taglio artistico e auto-riflessivo prodotti da blogger di varie regioni africane. Alla ricerca di tutto ciò che può nutrire lo...

Strumenti online per monitorare il cambiamento climatico

In previsione della Conferenza sul cambiamento climatico che si terrà a dicembre a Copenhagen (COP15), ecco una serie di strumenti online a cui ciascuno di...

Tutelare il patrimonio culturale di tutto il mondo

Sono molte le organizzazioni che, lavorando per preservare il patrimonio culturale globale sia tangibile che intangibile, utilizzano i media online per sostenere i propri sforzi....

Il cambiamento climatico nelle voci di blogger e cittadini

Ieri, 15 ottobre, oltre 9.000 blogger hanno preso parte al Blog Action Day occupandosi specificamente del cambiamento climatico. Questione che Global Voices Online continuerà a...

Malawi: si parla di calcio e del “ragazzo che imbrigliò il vento”

Mentre il Malawi ha pareggiato 1-1 contro i temutissimi Elefanti della Costa d'Avorio, è uscito un libro sul giovane William Kamwamba, la cui intraprendenza lo...

Africa: la tecnofobia finirà per rovinare la festa delle tecnologie diffuse?

Data la crescente influenza delle ICT sullo sviluppo, è possibile che la paura della tecnologia e l’incomprensione delle sue finalità colpiscano in misura sproporzionata il...

Internet e tecnologie di comunicazione per diffondere al meglio la conoscenza indigena

Professionisti della conoscenza indigena usano sempre più i media per scambiare idee e publicizzare l'apprendimento delle tradizioni al mondo intero. Cosa succede quando queste abitudini...

Guinea: indignazione e dolore dopo il massacro compiuto dai militari a Conakry

Dopo le giornate di lutto ufficiale decise dalla dittatura per la brutale azione repressiva dei militari che ha portato alla strage di almeno 157 dimostranti...