chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

· gennaio, 2012

articoli mini-profilo di Cyber-attivismo da gennaio, 2012

Cina: il Tibet brucia, dove sono gli intellettuali?

Dal 2009, si contano in Cina almeno 17 episodi di auto-immolazione di Tibetani. Mentre la discussione pubblica sulle proteste tibetane è controllata dai mezzi di...

Africa: la tecnologia al servizio di rifugiati e sfollati

Le nuove tecnologie giocano un ruolo sempre più importante negli interventi umanitari in situazioni di crisi. Il post approfondisce l'importante ruolo giocato delle ITC nell'aiutare...

NO al SOPA/PIPA per tutelare l'internet aperta e condivisa

Ignorando l'avviso di molti cittadini ed esperti di tecnologia, i legislatori USA hanno allo studio due disegni di legge (SOPA e PIPA) che rappresentano una...

Cina 2011: repressioni, rivolte popolari e cyber-attivismo

Dalle repressioni di qualsiasi malcontento popolare ai dibattiti sui modelli di sviluppo futuro: il 2011 è stato un altro anno ricco di eventi in Cina....

Cile: reazioni online all'incendio del Parco Torres del Paine

A fine anno l'hashtag #salvemostorresdelpaine ha veicolato info e commmenti sul grave incendio che ha distrutto un'ampia superficie di una delle attrazioni turistiche più conosciute...

Emergenza profughi in Siria

Perù: controversie online sul possibile indulto ad Alberto Fujimori

Recentemente ha ripreso vigore il dibattito sulla possibilità che all'ex presidente Alberto Fujimori, condannato a 25 anni di carcere per crimini di lesa umanità e...

Messico: artisti uniti contro la violenza

Parte una campagna online per ridare ai numeri delle statistiche sulla violenza in un nome e una storia. Basato su video autoprodotti, il progetto chiede...

Consigli utili per cyber-attivisti nel mirino delle autorità

Mentre cresce l'importanza degli attivisti digitali nel dar voce a proteste e rivendicazioni locali, i regimi nazionali raffinano tecniche di censura e controllo per metterli...

Brasile: netizen si interrogano sulla morte sospetta di noto blogger

I netizen brasiliani discutono sulla morte sospetta di Alexander Hamilton, meglio conosciuto come Mosquito. La versione del "suicidio per strangolamento" adottata dalla polizia non convince...