chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

· giugno, 2012

articoli mini-profilo di Medio Oriente & Nord Africa da giugno, 2012

20 giugno 2012

Tunisia: contestazioni al preambolo della nuova Costituzione

I Tunisini reagiscono con rabbia alla stesura finale del preambolo della nuova Costituzione, redatta dal primo Parlamento eletto dopo la caduta del regime di Ben...

16 giugno 2012

Video: come filmare le manifestazioni di protesta (da Witness)

La nota ONG propone dei filmati che dettagliano le linee-guida per documentazione video da usare come prova nei tribunali tutelando al contempo quanti compaiono nelle...

12 giugno 2012

Egitto: la resurrezione di Ahmed Shafiq

Ci si avvicina al ballottaggio tra il candidato dei Fratelli Musulmani, Mohamed Morsi, e l'ex primo ministro Ahmed Shafiq. La ricomparsa di quest'ultimo, uno dei...

11 giugno 2012

Egitto: è forse morto Hosni Mubarak?

Queste le voci che circolano sulle grandi testate e anche nei social media -- suscitando una serie di reazioni via Twitter.

10 giugno 2012

Egitto: attaccata manifestazione contro le violenze sessuali

Testimonianze e commenti su Twitter riguardo le aggressioni subìte venerdì scorso dalle donne che manifestavano a Piazza Tahrir, Il Cairo.

Arabia Saudita: “rilascio o processo per i prigionieri politici!”

Le famiglie dei detenuti politici sauditi hanno organizzato una manifestazione all'interno di due centri commerciali della capitale Riyadh, invitando il governo a rilasciare i loro...

9 giugno 2012

Iran: blogger in carcere inizia lo sciopero della sete

La tragica storia dei blogger iraniani ha oggi un nuovo volto, quello di Hossein Ronaghi Maleki, che sta scontando in carcere una pena di 15...

6 giugno 2012

Egitto: reazioni online alla condanna all'ergastolo per Mubarak

La condanna all'ergastolo, trasmessa in diretta TV, scatena forti reazioni tra i netizen locali - come rivela questa raccolta di veloci tweet.