chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

luglio, 2015

articoli da luglio, 2015

14 luglio 2015

Quali media libanesi e arabi hanno trattato i #SaudiCables e quali no?

È assordante il silenzio delle maggiori testate e media riguardo alla pubblicazione di più di un milione e mezzo di documenti del Ministero degli Esteri...

13 luglio 2015

La ‘morte civile’ dei dominicani di origine haitiana

Anche se il termine della data per le deportazioni è stato esteso, ottenere la cittadinanza per i dominincani di discendenza haitiana resta un fatto incerto.

9 luglio 2015

Arabia Saudita: cosa ci dicono i #SaudiCables sulla politica estera del regno?

Riflessioni dopo la lettura dei Saudi Cables che spaziano da favori personali, controllo nella vita personale fino a questioni legate alla politica regionale e internazionale.

7 luglio 2015

Chi sono i 5.5 milioni di fans della pagina Facebook del quotidiano cinese People's Daily?

Il quotidiano governativo "People's Daily" ha 5 milioni di like su Facebook, peccato che il social sia bloccato in Cina. I netizen cinesi ne discutono.

6 luglio 2015

Il crowdfunding del calzolaio inglese per aiutare la Grecia supera il milione e mezzo (AGGIORNATO)

I ministri europei gonfiano i muscoli e si atteggiano per decidere se aiutare o meno il popolo greco. Perché non ce la sbrighiamo da soli?

Perché i Latino-americani chiamano i loro figli Onur e Sherezade?

Mille e Una Notte, una serie drammatica turca, ha un incredibile successo nella Mecca delle soap opera: l'America latina.

Il Bahrein è preparato a un attacco dell'ISIS?

Corre voce sui social media che il Bahrain possa essere il prossimo bersaglio dell'ISIS. Faten Bushehri lancia l'allarme.

5 luglio 2015

La Corte Suprema messicana ufficialmente a favore dei matrimoni gay

La Corte Suprema messicana si è recentemente pronunciata a favore dei matrimoni gay, condannando duramente i pregiudizi e la discriminazione storica correlati esistenti nel paese.

3 luglio 2015

La marcia per il clima di Roma ispirata dalla recente enciclica di Papa Francesco

"...tutta l'umanità deve rimanere unita per affrontare la crisi del nostro tempo. Il cambiamento climatico è un problema di chiunque abbia una coscienza morale”.